La Grotta del Leone - Cetaria Diving Center Scopello, Castellammare del Golfo

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Grotta del Leone

Immersioni guidate

La Grotta del Leone o Grotta dei Gamberi, è composta da tre camere ampie e da due ingressi di cui uno in superficie che ne consente una visita comoda e agevole. All'ingresso una Pinna Nobilis e una fitta presenza di gamberi luminiscenti, rendono la piccola grotta un itinerario interessante, specie per i meno esperti.

Ci immergiamo ad una profondità di 15mt circa, su un fondale composto per gran parte da massi, ciottoli e canaloni di sabbia misti ad ampi tratti di posidonie. Ci muoviamo in direzione della costa , portandoci alla profondità di 12mt circa. Intorno a noi una moltitudine di occhiate, salpe e un nugolo di giovani castagnole dal caratteristico colore blu elettrico.
Un grosso masso segna il riferimento naturale dell'ingresso. Il fondo della grotta, è caratterizzato da alcuni spirografi, stelle di mare e una bellissima pinna nobilis, cresciuta al centro della stanza. Le pareti laterali sono rivestite di spugne, madrepore e falso corallo.
A sinistra della camera troviamo una profonda fenditura abitata da corvine che nuotano in mezzo ad una nuvola di piccoli gamberetti colorati. Alla nostra destra si apre il corridoio lungo circa 5 metri che conduce in superficie in corrispondenza dell'ingresso esterno: tre ampie camere di straordinaria bellezza, sopra il livello del mare.

Profondità: min. 10 max 15
Grado di difficoltà: facile
Corrente: nulla
Livello di visibilità: buono

 

Segnalato da Siciliano.it

Segnalato da GoldenWeb

Proposte di viaggi e vacanze

Segnalato da Turista Online

Recommended by NASE ITALIA

Guida vacanze In: list of links to holiday

Torna ai contenuti | Torna al menu